Selenio chelato

Caratteristiche

Minerale-traccia attivo sotto forma di seleniocisteina. Invece la sua presenza come seleniometionina diventa disponibile solo se gli alimenti ingeriti contengono metionina. L’assorbimento del selenio avviene nell’intestino tenue. Svolge molteplici funzioni biologiche come la prevenzione, contro i radicali liberi, sulla perossidazione lipidica delle membrane cellulari, particolarmente se associato alla vitamina E. Contribuisce a rafforzare il sistema immunitario, previene le malattie cardiocircolatorie, protegge la cute, gli occhi e i capelli, diminuisce i rischi di insorgenza del cancro, soprattutto al colon, intestino, polmone e prostata.I muscoli e il fegato provvedono a rifornire di selenio il cervello e le ghiandole endocrine (ipofisi, tiroide e ghiandole sessuali) che lo utilizzano per svolgere le loro funzioni.Viene eliminato quasi totalmente attraverso le urine e le feci e, una parte minore, con il sudore e la saliva, se carente può comportare cardiopatie, debolezza muscolare, alterazione dei pigmenti dei capelli e della cute, danni al pancreas.L’eccesso è tossico e può determinare dolori all’addome, diarrea, nausea, irritabilità, stanchezza, dermatiti, alopecia. Un segnale di eccesso di selenio si evidenzia con un caratteristico odore di aglio nel sudore e nell’aria espirata. Il fabbisogno giornaliero nell’adulto è di circa 55 mcg. Fonti naturali - frattaglie, pesci, molluschi, carni, latte e derivati;- lievito di birra, germe di grano, pasta (specialmente se di grano duro), riso;- funghi, noci, aglio, frutta e verdure in genere.

Anche il Selenio è un fondamentale elemento del corpo e possiede potenti effetti anti-cancro, specialmente contro il cancro alla prostata. Le moderne abitudini alimentari della popolazione occidentale hanno drasticamente ridotto l’apporto di selenio nella nostra dieta. Il selenio è essenziale per la reazione enzimatica responsabile della sintesi del glutatione, una potente, naturale ed endogena molecola antiossidante presente in tutte le cellule. Una deficienza di selenio nella dieta conduce all’immuno-soppressione (ad una diminuzione della resistenza alle malattie infettive), alla diminuzione della capacità antitossica del corpo ed a malattie degenerative e cancro, che sono espressione dell’invecchiamento.



Melatonina.it l'unico portale interamente dedicato alla melatonina in italia
Versione multilingue del sito Key Melatonin

Sito conforme al prov. n. 229 - 08/05/2014 Codice Privacy in quanto utilizza esclusivamente cookies tecnici


Clavis Chitosano Vegetale
Integratore alimentare a base di CHITOSANO VEGETALE ( KiOnutrime-Cs ).
Chitosano Vegetale

Clavis Harmoniae
Integratore a base di Garum Sociorum Exquisitus e Magnesio Marino.
Clavis Harmoniae

Key Alghe
Linea di integratori alimentari a base di alghe
Key Alghe