Integratori alimentari che potrebbero costituire una barriera contro il coronavirus o curarne i sintomi



La Dottoressa Odile Fernández, riconosciuta professionista di prestigio e autrice del best seller "Le Mie Ricette Contro il Cancro", sta iniziando ad offrire sul suo blog riassunti di studi scientifici che parlano di integratori alimentari, i quali potrebbero costituire una barriera contro il coronavirus Covid- 19 o curarne i sintomi.

Primer ha scritto sul suo sito web sulla vitamina D: "Questi integratori, naturalmente, non assicurano che non ci si possa infettare, ma possono essere uno strumento di prevenzione dal rischio di infezione e mitigare i sintomi in caso di infezione", spiega la dottoressa.

Dall'inizio della pandemia, esperti di tutto il mondo hanno affermato che l'arrivo del bel tempo nell'emisfero settentrionale sarebbe stata la chiave, che con la fine dell'inverno il sole avrebbe iniziato a splendere quotidianamente con un conseguente aumento delle temperature.

"La vitamina D o 25 (OH) D è essenziale per il corretto funzionamento del nostro corpo, ed Il 90% della vitamina D proviene dal sole. Il corpo umano la sintetizza nella pelle, a causa dell'effetto della radiazione ultravioletta B. Quando ci esponiamo poco al sole, soprattutto in inverno, potrebbe esserci un deficit di questa vitamina ", spiega Fernández.

La vitamina D riduce il rischio di tumori, malattie cardiovascolari, infezioni croniche del tratto respiratorio (ICTR), diabete mellito e ipertensione.

La vitamina D è in grado di eliminare i virus attraverso l'induzione di cathelicidin e defensins ed è in grado di ridurre la produzione di citochine proinfiammatorie da parte del sistema immunitario innato, riducendo così il rischio di una tempesta di citochine che causa la polmonite, che è comune in Infezione COVID19.

La dottoressa raccoglie nel suo blog anche l'aiuto che può portare per il nostro corpo la melatonina: "La melatonina è un ormone che si trova naturalmente nel nostro corpo. È prodotta dall'aminoacido essenziale triptofano, trasformando nella ghiandola pineale (che è alla base del cervello)" la serotonina in melatonina, spiega. .1

Ora popolare tra le persone con problemi di sonno, la melatonina può anche aiutare a contenere l'infezione da coronavirus e alleviarne le conseguenze. "La melatonina non attacca direttamente il virus, ma favorisce piuttosto i meccanismi di difesa del corpo umano", afferma Fernández.

La melatonina modula il sistema immunitario, aiutando a inibire alcune infezioni, poiché aumenta le nostre difese naturali, insiste il medico. "La mortalità per malattie infettive da virus mortali come SARS, MERS, Covid-19 e influenza aviaria è spesso causata da risposte immunitarie innate incontrollate e infiammazioni distruttive", spiega.

Fuente: https://www.diariocritico.com/salud/suplementos-alimenticios-contra-el-coronavirus

Share |


Melatonina.it l'unico portale interamente dedicato alla melatonina in italia
Versione multilingue del sito Key Melatonin

Sito conforme al prov. n. 229 - 08/05/2014 Codice Privacy in quanto utilizza esclusivamente cookies tecnici


Clavis Chitosano Vegetale
Integratore alimentare a base di CHITOSANO VEGETALE ( KiOnutrime-Cs ).
Chitosano Vegetale

Clavis Harmoniae
Integratore a base di Garum Sociorum Exquisitus e Magnesio Marino.
Clavis Harmoniae

Key Alghe
Linea di integratori alimentari a base di alghe
Key Alghe